Fine del modello occidentale

Prima gli Usa, poi L’Islanda, ora la Grecia, e molte nazioni europee del Mediterraneo sono ad alto rischio di crollo dell’economia, per ora. L’Italia? Non si sa bene. I Greci stanno abbozzando una rivoluzione contro la classe dirigente che li ha portati alla rovina. La Grecia ha un sistema, anti-sistema, simile a quello dell’Italia: privilegi autorizzati e no per alcune classi del Paese. Privilegi per dipendenti pubblici che sono 300.000 per dieci milioni di abitanti. Ad ogni elezione sono assunti a decine di migliaia. I dirigenti, i banchieri, percepiscono stipendi da nababbi e gli operai e gli impiegati percepiscono 1000 euro al mese. Gli stessi operai ai quali oggi si impongono tagli e sacrifici. La corruzione impera: i medici non operano negli ospedali pubblici se non dopo aver preteso una bustarella. L’evasione fiscale è la norma.
La società occidentale è arrivata alla frutta. Noi, siamo arrivati alla frutta.
Sosteniamo la rivoluzione dei Greci, importiamola in Italia e facciamola nostra. “Ghigliottiniamo” i parassiti che rubano case, palazzi, tesori e tesoretti, e ci chiedono di pagare il conto. Torniamo alla civiltà contadina, ai cavalli, alle carrozze, ai lumi a petrolio, alle gitarelle fuori porta sul calesse, con i rigatoni, la salsiccia e un fiasco di vino. Torniamo a vivere con quello che siamo in grado di guadagnare, non accendiamo mutui che non siamo in grado di pagare.
Torniamo coi piedi per terra.
Amen.

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

2 risposte a Fine del modello occidentale

  1. Massimo scrive:

    yo sono favorevole alle diferenze, anche cospicue, di stipendio, purchè siano motivate da una efetiva diferenza della qualità del lavoro. bien vengano dirigenti, banchieri etc. che percepiscono milioni di euro, purchè la loro azione arricchisca anche gli altri e non li impoverisca. Viva il merito ! e la meritocrazia sarebe già una enorme rivoluzione !

  2. Le Barricate scrive:

    Dificilmente mi è capitato di vedere gente del tipo che narri tu. o sempre visto dirigenti che percepiscono stipendi scandalosi che riducono al lastrico le aziende e che per andarsene pretendono anche liquidazioni da sogno. e y citadini da mille euro al mese pagano y dani mentre quelli si comprano palazi e panfili e sistemano y figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*