L’errore di fondo.. Fini non è AN

C’ è un errore di fondo nel pensiero dei finiani, ma non l’hanno ancora capito. Solo Fini l’ha capito: Fini non è AN!
Infatti, se i deputati che hanno seguito Fini pensano di essere la vecchia Alleanza Nazionale non hanno capito niente.
Fini non è AN! Fini aveva abbandonato la vecchia AN già negli anni scorsi, tanto che non ha avuto nessuna difficoltà a “scioglierla” nel Pdl.. L’ha “sciolta” nel Pdl solo perchè aveva già capito che non esisteva più in quanto lui stesso aveva smesso di farla esistere. Perchè lui aveva abbandonato da tempo i principi del partito che aveva ereditato da Almirante. Perchè aveva già capito che quei principi ormai erano portati avanti solo dall’unico uomo che non si è mai lasciato comprare dalle sirene della sinistra: Berlusconi. Quando ha “sciolto” il partito l’ha fatto solo perchè ormai il partito s’era già fuso con Forza Italia spontaneamente.. e lui non ha potuto fare altro che seguire il flusso per non rimanere da solo.
Io stesso sono un esempio di quanto asserisco perchè pur “nascendo” come Alleanzino, fiero di esserlo, nel tempo la stavo abbandonando per passare a Forza Italia perchè ormai l’unico partito a rappresentarmi. La stavo abbandonando contestualmente al comportamento di Fini che ormai reputavo fosse la controfigura di un Rutelli qualsiasi. Tant’è che adesso si parla di finiani che si unirebbero in un fronte unico con i rutelliani.
Anch’io sono un nostalgico di Alleanza Nazionale, ma di quella vera, non sono certo nostalgico di Fini e dei suoi finioti..
Cari finiani che credete di incantare le allodole col vostro richiamo, voi non siete ne’ carne, ne’ pesce.
Siete solo lo scarto della vecchia AN. Quello che è rimasto della spremitura.. Come i fondi del caffè.
Ma da qualche parte ci sarà ancora il vero discendente di Almirante?
Se c’è si faccia avanti.
Questo è il momento!

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

4 risposte a L’errore di fondo.. Fini non è AN

  1. Massimo scrive:

    verisimo: Fini non è An e, tanto meno, l’msi.

    un erede di Almirante ?

    Berlusconi a capo di un partito con le radici di An e le ide della Lega . 😉

  2. monica scrive:

    ciao!

    Continuo a pensare che noi non siamo pronti per un bipartitismo.

    un sistema bipolare sì, ma 2 partiti no.

    ecco ciò che accade quando si mete nel minestrone tropa roba.un saporaccio e per nulla gradevole.

    Cambiano ‘sta lege eletorale, si modifichi l’aseto parlamentare (2 poli, più partiti) e forse chiunque sia il Premier riuscirà a lavorare più serenamente.

    Ciao Gaetano

  3. Le Barricate scrive:

    Che piacere rivederti, monica!

    . a questo punto non so cosa sia pegio o cosa sia meglio.

    Sarebe meglio l’onestà intelletuale, ma ne vedo sempre meno di politici onesti intelletualmente. 🙁

  4. Loredana scrive:

    Forse Berlusconi non è il migliore del mondo, ma è 100 volte meglio dei vari fini, casini, rutelli, lombardo.

    voterà sempre Berlusconi finché non troverò uno che sia migliore di lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*