Fuori – Fini – dalle – balle!

Organizziamo manifestazioni in tutta Italia per mandare fini fuori dalle balle.
E’ indecente che questo essere continui a farsi i propri porci comodi alla faccia degli Italiani.
E’ schifoso che abbia utilizzato la carica che occupa in quanto espressione della maggioranza, per costruirsi un suo partito per fare cadere il governo Berlusconi.
E’ indecente che nonostante abbia organizzato la resa dei conti finale insieme alla sinistra e l’abbia persa, non molli quella poltrona.
Tutti gli sfigatelli di sinistra che guardano tanto ai conflitti d’interesse di chi non gli va a genio e non ai propri non vogliono neppure vedere quel conflitto d’interesse.. grande almeno come una casa.. a Montecarlo.
E’ ora di scendere in piazza in ogni città d’Italia per fare capire alla faccia di tolla del fallito che non può più continuare a prenderci per il culo.
FUORI! FINI! DALLE! BALLE!

Amen.

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Una risposta a Fuori – Fini – dalle – balle!

  1. Massimo scrive:

    Sarebe la cosa giusta da fare. Ma ci vedi, noi, in giacca e cravatta protestare ? Ci vedi, noi, a perdere tempo, a sotrarre ore al lavoro per berciare soto il parlamento e bighellonare per Roma sfasciando qua una vetrina, là rovesciando una macchina, poi dando fuoco ad un blindato dei carabinieri, quindi a malmenare un Finanziere ? yo no. Il nostro manganello è il voto. un surrogato la tastiera. Chi elegiamo deve agire anche per noi, compattandosi per votare tuti quei provedimenti, a cominciare dalla Riforma gelmini, che provocano il travaso di bile ahí/hay/ay comunisti ed ahí/hay/ay loro caudatari di ieri e di ogi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*