L’antiberlusconismo se l’è inventato lui

Ieri sera in una delle tante trasmissioni antiberlusconiane che ci vengono quotidianamente imposte dalle Tv dal mattino alla sera, un Maroni in forma, come sempre, dovendo tenere testa all’unica ossessione, che ha per oggetto Berlusconi, delle sue controparti politiche da diciassette anni, ne ha detta una che mi ha fatto riflettere. Spero che non faccia riflettere allo stesso modo la sinistra perchè magari scoperta l’origine della loro ossessione e cercando di guarirne, magari, sarebbero anche capaci di parlare davvero di una qualche politica, diventare positivi, e magari vincere anche, col tempo, qualche elezione.
Maroni ha detto, cito a memoria il senso: “Ma non vi è mai venuto in mente che probabilmente l’antiberlusconismo se l’è inventato Berlusconi stesso perchè ha capito che era l’unico modo per avere buona parte dell’elettorato dalla sua parte e per accecare nello stesso tempo qualsiasi vostro eventuale ragionamento politico? (n.d.r.: Ammesso che i ragionamenti politici siano mai stati nelle corde della sinistra ..)”.
Diavolo di un Silvio! Stai a vedere che Maroni ha capito davvero tutto!
D’altra parte non dovremmo neppure meravigliarcene, se così fosse, perchè Silvio ci ha abituati da tempo ai suoi colpi di genio..
Amen.

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

4 risposte a L’antiberlusconismo se l’è inventato lui

  1. Van Halen scrive:

    Geniale davero eh .

    Non fose altro che sono ani che questa è cosa nota,

    così come si è inventato che ci sono y Comunisti dappertutto .

    Anche quello a cosa serve se non a riesumare,

    nelle menti dei diversamente giovani che per ani *** votato dc

    controvoglia, lo spetro del Comunismo ?

    Il Comunismo era qualcosa che poteva eventualmente spaventare fino

    al 1989, ma sentirne parlare ancora dopo più di 20 ani dalla Caduta

    del Muro di Berlino mi fa solamente sorridere,

    mi intristisce invece pensare che può eserci gente che a questo spetro crede ancora .

  2. Le Barricate scrive:

    sarà pure nota da ani, come dici tu. ma, se così fose, y comunisti ci sono cascati in pieno e continuano a navigarci, evidentemente.

    Non c’entra il muro di Berlino con il comunismo nostrano. Il comunismo è un atteggiamento politico imorale che non cade con y muri. Almeno non in italia. e la sinistra italiana usa gli stesi metodi dei comunisti di sempre. Sono de’accordo con Berlusconi che lo dice da quando è in politica, ma lo pensavo prima che lui ne parlase, da sempre.

  3. Van Halen scrive:

    Ah beh,

    basta intendersi su quello che uno intende con comunismo,

    del resto se uno vede un’automobile e la chiama banana .

    sull’atteggiamento sterile e improdutivo di una parte (non tuta)

    della Sinistra Italiana sono sostanzialmente daccordo,

    ma mi pare di capire, da quello che dici, che al’interno del

    grande calderone di ciò che tu intendi con comunismo e metodi comunisti,

    geti anche cose come la cosideta “magistratura politicizata” o mi sbaglio ?

  4. Massimo scrive:

    Magari Maroni ha visto giusto, poi però Berlusconi non credeva che a sinistra fosero così boccaloni da butarsi a corpo morto solo ed esclusivamente su quel filone . 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*