Crea sito

E’ solo uno sfacciato neo-colonialismo

Ribadisco, questa faccenda non mi piace.
L’Onu è intervenuta in fretta e furia su spinta di Sarkozy e Obama per dare man forte a quei rivoltosi libici che erano scesi in piazza sull’onda delle altre rivolte che stavano impegnando altri Paesi dell’Africa del nord, questo è quanto sta avvenendo.
E questo nonostante non si sappia bene chi sia stato ad accendere la miccia della rivolta.
La scusa che dobbiamo aiutare la democrazia in Libia o che, addirittura, dobbiamo esportare il risorgimento in Libia non regge, mi dispiace per Obama, Sarkozy e tutti gli altri che si nascondono dietro a un dito..
La risoluzione chiamata no fly zone, votata in fretta e furia per potere giustificare la prescia di Sarkozy e del premio nobel per la pace Obama, tra l’altro, è disattesa perchè gli alleati non si limitano a controllare ed eventualmente abbattere gli aerei di Gheddafi, ma abbattono carriarmati e contraerea dell’esercito regolare libico, l’unico esercito ufficiale.
Questo è quello che pensano anche nazioni come Russia, Cina, Germania, Lega Araba, senza contare alcuni paesi africani e l’Iran.
Quest’operazione avventata mi puzza di sfacciato neo-colonialismo e mi dispiace che il governo italiano – sotto la spinta dei “pacifisti” italiani e dei guerrafondai Sarkozy e Obama – si sia lasciato coinvolgere in quest’avventura che non porterà niente di buono all’occidente, nè, tantomeno, all’Italia.
E poi, l’occidente ha dei tempi, gli altri popoli ne hanno altri per decidere le loro forme di governo, ma se le devono decidere loro con la loro storia e con le loro tradizioni, che, tra l’altro, non sono roba di poco conto.
Amen.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Amazon Prime
Amazon Prime

Anche in formato eBook Kindle

ebook kindle libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza
ebook kindle libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza

4 Risposte a “E’ solo uno sfacciato neo-colonialismo”

  1. Oh sì che si sa chi sia stato ad accendere la miccia della rivolta! Sono stati mercenari americani infiltrati da Soros per esportare le rivoluzioni colorate come *** già fatto prima in serbia, poi nei paesi baltici e ora nel maghreb. se cerchi sul web Open Society Institute e Freedom ouse, si teoriza proprio la penetrazione delle rivoluzioni in outsourcing.

  2. Da evidenziare come molti di noi non condividono la scelta di bombardare la Libia considerandola lesiva dei nostri interesi. Naturalmente a sinistra, dopo haber forsenatamente sventolato il tricolore, stano contro y nostri interesi nazionali. raccontando poi la favola che non siamo in guerra .

  3. masimo, non è solo lesiva dei nostri interesi, perchè se fose una guerra giusta gli interesi potrebero pasare in secondo piano, ma è lesiva soprattutto dell’autodeterminazione di quei popoli e la Libia è stata attaccata dal’occidente accampando motivi di democrazia che sono solo una scusa bella e buona.

    la libia, non è l’afganistan o l’iraq, e se y ribelli vogliono una forma di democrazia se la devono cercare nella loro ricca cultura e nelle loro tradizioni e non devono “comisionarla” a Sarkozy o ad obama. perchè questa è solo una guerra di propaganda a favore di Sarkozy per le prosime elezioni francesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Website Apps