Crea sito

Sempre maccaroni, maccaroni, maccaroni..

Hanno ragione anche loro, poveretti..
I Tunisini trasferiti a Manduria, non ne possono più: “sempre maccaroni, maccaroni, maccaroni..” così hanno protestato.. anche davanti alle telecamere dei Tg.
In fondo per loro l’Italia è un po’ l’America.. perchè deluderli con un unico menù?
Probabilmente imbarcandosi per l’Italia nelle loro carrette dei mari sognano anche un menù un po’ più vario.. ravioli, abbacchio, lasagne al ragù, tagliatelle al sugo di funghi porcini.. e quant’altro, magari il tutto innaffiato da un ottimo barbera, o dolcetto.. chissà.
Pensare che io vivo di maccaroni, o spaghetti che si chiamino.. anzi, vi rivelo la mia semplicissima ricetta:

Mettere a bollire l’acqua in una pentola, portarla a ebollizione e salarla, poi aggiungere gli spaghetti e scolarli leggermente al dente.
Nel frattempo avrete fatto soffriggere l’aglio tagliato a fettine sottili insieme a del peperoncino rosso con un po’ d’olio extra vergine italiano, sul soffritto avrete versato pomodori pelati, o passata di pomodoro, facendo cuocere a fiamma vivace fino a fare “consumare” completamente il sugo e ad averlo quindi reso denso.
A quel punto scolati gli spaghetti li verserete nella padella dove avete preparato il sugo di pomodoro, tenendo la fiamma sempre piuttosto viva e lascerete cuocere ancora rimestando gli spaghetti che si amalgameranno completamente al sugo.
Versateli nel piatto e buon appetito!
Semplice come farsi un piatto di spaghetti..
Mandatemi a Manduria, a me i maccaroni ogni giorno vanno bene..
Senza nulla togliere alla solidarietà per il disagio complessivo dei Tunisini..
Amen.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare presso AMAZON (Prime).

Amazon Prime
Amazon Prime

Anche in formato eBook Kindle

ebook kindle libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza
ebook kindle libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza

4 Risposte a “Sempre maccaroni, maccaroni, maccaroni..”

  1. Otima riceta, che consiglierò a mia moglie. e poi c’è il peperoncino roso di Calabria che aiuta a prevenire molte malattie degenerative (ah, se ne avesi fatto uso!).

    anzi, per tenermela sot’occhio, riporterò la riceta sul mio blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Website Apps