Posto fisso per tutti no, per mia figlia sì!

Dispiace tirare in ballo i figli, in qualsiasi discussione, perchè i figli sono innocenti.. “So’ piezz’e core!…”.
Ma la figlia della Fornero non è innocente, quindi è d’obbligo tirarla in ballo.
E’ colpevole non foss’altro per avere una madre come quella che ha, che toglie il posto fisso ai poveri per darlo ai suoi figli, nonchè per essersi ammanicata in tutta la sua vita per ottenere benefici per se e per la sua famiglia. In barba alle belle cose che dichiara.

Dal sito Dagospia:

IL POSTO FISSO PER MONTI È MONOTONO MA LA FIGLIA DEL MINISTRO FORNERO NE HA DUE – SILVIA DEAGLIO, 37 ANNI, HA COMINCIATO A INSEGNARE MEDICINA, A SOLI 30 ANNI, PROPRIO NELLA STESSA UNIVERSITÀ IN CUI INSEGNANO ECONOMIA IL PADRE MARIO DEAGLIO E LA MADRE – INOLTRE È RESPONSABILE DI “HUMAN GENETICS FOUNDATION” CHE GUARDA CASO, È STATA CREATA DALLA COMPAGNIA DI SAN PAOLO DI CUI LA FORNERO ERA VICEPRESIDENTE DAL 2008 AL 2010, E DALL’UNIVERSITÀ DI TORINO IN CUI INSEGNANO I GENITORI…

(leggi tutto l’articolo qui)

Mi dispiace, Fornero e Monti, ma bisogna che qualcuno vi riporti coi piedi sulla terra.
Altrimenti è troppo facile predicare bene e razzolare male, è una delle tante specialità italiane, per la quale non abbiamo bisogno di insegnamenti da cotanti professori quali siete voi.
IL CRONISTA

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Una risposta a Posto fisso per tutti no, per mia figlia sì!

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    y figli sarano anche piez’e’core; y genitori sono sicuramente dei piez’e’merd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*