I milionari si occupano di noi

Share: Condividi Guarda il video su YouTube: Qualcuno poi, un giorno, mi spiegherà come i milionari che ci governano possano avere un benchè minimo interesse a fare i nostri interessi. Abbiamo visto le dichiarazioni dei redditi dei nuovi governanti: gente che guadagna milioni all’anno, in pratica quello che noi guadagnamo in un’intera vita di lavoro, se e quando, loro se lo pappano in un anno solo. Un mese dei loro stipendi vale per dieci anni dei nostri stipendi. Sono gli stessi, la stessa classe dirigente, che occupandosi solo di riempire le loro tasche e quelle dei loro figli e amici, ci hanno ridotto sul lastrico dando poi la colpa dello sfacelo ai poveri cittadini comuni che avrebbero avuto la colpa di pretendere “troppi diritti e troppi soldi”. Così, per non perdere nessuno dei loro privilegi, ci stanno massacrando togliendoci i diritti e i soldi superflui. Non c’è molto da aggiungere per descrivere il nostro popolo, che si lascia massacrare in questo modo da gente senza vergogna, che mantengno le loro ricchezze, speculando sulle cento euro dei cittadini e sugli anni di pensione delle madri di famiglia e di tutti i lavoratori. IL CRONISTA Share: Condividi
Share: Condividi
Condividi


Guarda il video su YouTube:
Qualcuno poi, un giorno, mi spiegherà come i milionari che ci governano possano avere un benchè minimo interesse a fare i nostri interessi.
Abbiamo visto le dichiarazioni dei redditi dei nuovi governanti: gente che guadagna milioni all’anno, in pratica quello che noi guadagnamo in un’intera vita di lavoro, se e quando, loro se lo pappano in un anno solo. Un mese dei loro stipendi vale per dieci anni dei nostri stipendi.
Sono gli stessi, la stessa classe dirigente, che occupandosi solo di riempire le loro tasche e quelle dei loro figli e amici, ci hanno ridotto sul lastrico dando poi la colpa dello sfacelo ai poveri cittadini comuni che avrebbero avuto la colpa di pretendere “troppi diritti e troppi soldi”.
Così, per non perdere nessuno dei loro privilegi, ci stanno massacrando togliendoci i diritti e i soldi superflui.
Non c’è molto da aggiungere per descrivere il nostro popolo, che si lascia massacrare in questo modo da gente senza vergogna, che mantengno le loro ricchezze, speculando sulle cento euro dei cittadini e sugli anni di pensione delle madri di famiglia e di tutti i lavoratori.
IL CRONISTA

Share: Condividi
Condividi
IL CRONISTA

About IL CRONISTA