Lucio Dalla è scomparso


Guarda il video su YouTube:
Questo spazio che ci siamo procurati sul web non può fare a meno di dire due parole sull’improvvisa morte di Lucio Dalla. Non foss’altro per la passione che da sempre nutriamo per la musica.
Lucio è un altro grande cantautore che, anche con i suoi straordinari e simpatici gorgheggi, ci ha accompagnato fin dagli anni della nostra giovinezza. Insieme a Vecchioni, Guccini, coi quali erano anche molto amici e del qual gruppetto girano ancora foto di quegli anni sessanta/settanta, mentre cantavano a squarciagola in qualche osteria e bevevano qualche bicchiere di vino.
Le sue tournè in coppia con De Gregori sono diventate memorabili e quasi oggetto di culto, come gli spettacoli con Morandi, fino alla sua defilata partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo per presentare una bella canzone di un giovanissimo cantante.
Bologna è rimasta orfana di un grande personaggio, ma non solo Bologna, perchè molti Italiani ci sentiamo orfani della sua voce e della sua grande e bella personalità.
Adesso è insieme ad altri grandi della musica italiana.
Sono sicuro che non ti annoierai e che, al contrario, con la tua musica farai divertire molti, anche lassù.
Addio, Caro Lucio.
IL CRONISTA

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*