Contro Marchionne, contro Monti, con la Fiom

Share: Condividi Contro Marchionne, contro Monti, con la Fiom. Poche parole per dire che questo blog, con questa crisi, si batte contro chi vuole togliere la dignità al cittadino lavoratore, e riportare quindi il rapporto tra lavoratori e “padrone” tale e quale a quello che poteva essere ormai due secoli fa. Questo blog, si sta battendo anche contro chi non sa fare altro che spremere i cittadini lavoratori, i pensionandi, i vecchi già pensionati e le madri di famiglia, per mantenere integre le caste dei parassiti: di conseguenza è conrto il governo Monti e i partiti che lo sostengono. Quindi, al di là delle ideologie, al di là degli schieramenti politici, ma assolutamente con il cittadino comune, questo blog sta dalla parte di chi oggi sciopera con la Fiom, che è l’unica sigla che tiene il punto fermo contro le Fornero e i Marchionne. E siamo anche con i no Tav non violenti che oggi manifestano non solo per gli stessi motivi della Fiom, ma anche contro una grande opera dispendiosa, a fronte della quale si chiedono come al solito grandi sacrifici al cittadino comune, promettendo benessere in futuro, mentre sappiamo, visto come vanno le cose da migliaia d’anni, che il benessere quando arriva, arriva solo per le caste dei parassiti, lasciando i soliti (noi) sempre in mutande. IL CRONISTA Share: Condividi
Share: Condividi
Condividi



Contro Marchionne, contro Monti, con la Fiom.

Poche parole per dire che questo blog, con questa crisi, si batte contro chi vuole togliere la dignità al cittadino lavoratore, e riportare quindi il rapporto tra lavoratori e “padrone” tale e quale a quello che poteva essere ormai due secoli fa.
Questo blog, si sta battendo anche contro chi non sa fare altro che spremere i cittadini lavoratori, i pensionandi, i vecchi già pensionati e le madri di famiglia, per mantenere integre le caste dei parassiti: di conseguenza è conrto il governo Monti e i partiti che lo sostengono.
Quindi, al di là delle ideologie, al di là degli schieramenti politici, ma assolutamente con il cittadino comune, questo blog sta dalla parte di chi oggi sciopera con la Fiom, che è l’unica sigla che tiene il punto fermo contro le Fornero e i Marchionne.
E siamo anche con i no Tav non violenti che oggi manifestano non solo per gli stessi motivi della Fiom, ma anche contro una grande opera dispendiosa, a fronte della quale si chiedono come al solito grandi sacrifici al cittadino comune, promettendo benessere in futuro, mentre sappiamo, visto come vanno le cose da migliaia d’anni, che il benessere quando arriva, arriva solo per le caste dei parassiti, lasciando i soliti (noi) sempre in mutande.
IL CRONISTA

Share: Condividi
Condividi
IL CRONISTA

About IL CRONISTA