L'Olocausto dei lavoratori

L’Olocausto dei lavoratori

16 luglio 2012
By
Share: Condividi
Condividi

I fatti:

- Si instaura governo Monti
- Primo atto: Ministro Welfare Fornero fa Riforma sistema pensionistico con effetto dall’oggi al domani aumentando età pensionabile, togliendo pensione anzianità ed aumentando età pensionabile anche alle donne.
- Nuovo governo parla di Tabù retaggi di una vecchia società da eliminare.
- Si parla insistentemente di Art. 18 dello Statuto dei lavoratori da eliminare.
- Governo con ministro Fornero affronta Riforma lavoro e riesce a modificare Art. 18 a tal punto da renderlo inutile alla tutela del licenziamento dei lavoratori antipatici ai “padroni” o non lecchini nè ruffiani.
- Le dichiarazioni sprezzanti da parte di molti componenti del governo nei confronti dei lavoratori, primi fra tutti Monti e Fornero, sono all’ordine del giorno.
- Nel frattempo dopo vari annunci e annuncini si vuol fare vedere di fare qualcosa anche contro le caste, oltre che ai lavoratori, ma spesso si assiste a clamorose marce indietro e i risultati sono pressochè ridicoli. Un po’ di fumo negli occhi.
- Monti fa i compiti a casa che gli dà da fare la Merkel e gli speculatori finanziari che nel frattempo ingrossano le loro tasche. Infatti spread sembra diminuire timidamante per poi risprofondare nel baratro. Il governo dà colpa di questo a dichiarazioni fatte da qualcuno che lo critica. Infatti con lui cambiano le regole: la colpa non è più del governo ma di chi critica i suoi provvedimenti.

Il governo arriva in piena crisi mondiale, mentre in Italia la sinistra riesce a far credere che la crisi sia colpa di Berlusconi, che comunque non si sottrae a brutte figure mondiali per le sue frequentazioni diurne e notturne essendo anche un gran puttaniere e spesso essendolo con vere troie che anche un affamato maniaco di sesso scarterebbe. Ma lui in queste troie di malaffare da quartieri malfamati trova “l’estetica” che lo convince, evidentemente.

Il governo sa che aziende chiudono a tutta forza, lavoratori rimangono a spasso, e lui con la sua complice aumentando età pensionabile a tutti, uomini e donne, e permettendo ai “padroni” di poterli licenziare facilmente sa che questa gente non potrà cavarsela se non ingrossando le fila della delinquenza  o col suicidio.. o facendosi mantenere da qualcuno di buon cuore perdendo la dignità. E questo avviene.

La ministro del Welfare deve fare vedere che con lei cambia la musica: gli Italiani finalmente impareranno a vivere.

I diritti e la dignità acquisita dai lavoratori nel secolo scorso vengono azzerati. Dopo i primi tentativi fatti da alcuni degni suoi precursori, tali Marchionne e Sacconi.

Per questo governo in carica e per i suoi sostenitori, tutti appartenenti “di diritto” alla casta, i lavoratori Italiani sono da sfamare con le briciole che cadono dal loro desco.

Neppure gli imperatori Romani riuscivano ad essere così infami col popolo. Neppure la corte dei re Francesi.

Soltanto certi dittatori di pochi mesi fa ci riuscivano a farlo, ma quelli sono stati eliminati “democraticamente” dagli occidentali, perchè erano Musulmani.

Ma un altro è senza dubbio il modello occidentale di questo governo e di tutti coloro che lo sostengono: Hitler, che era riuscito ad eliminare milioni di persone che per lui erano di troppo in questo mondo.

.. E noi, non possiamo fare altro che constatare tutto questo e quindi chiamare il governo attuale col nome che merita: NAZI-GOVERNO che sta compiendo l’olocausto del terzo millennio: L’OLOCAUSTO DEI LAVORATORI.

IL CRONISTA

Share: Condividi
Condividi

Tags: , , , , , , , , , , , ,

2 Responses to L’Olocausto dei lavoratori

  1. Gert dal Pozzo
    16 luglio 2012 at 13:50

    E’ la guerra dei ricchi e della casta contro i poveri.
    Per il momento vincono loro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + = 13

Ultimi Articoli

Pensieri in diretta da Twitter

Pensieri in diretta da Twitter

agosto 21st, 2014

Pensieri in diretta da Twitter[...]

No thumbnail available

GUARDATE QUESTO VIDEO E CONSIGLIATELO AI VOSTRI AMICI

agosto 20th, 2014

GUARDATE QUESTO VIDEO E CONSIGLIATELO AI VOSTRI AMICI[...]

Chiedo giustizia per mia sorella uccisa
La rovina del #M5S sono i capetti de noantri

La rovina del #M5S sono i capetti de noantri

giugno 14th, 2014

Ha ragione @beppe_grillo i #verdi europei sono come una fetta d'anguria: verdi fuori e rossi dentro.[...]

Sconforto piddino per la caduta di Livorno

Sconforto piddino per la caduta di Livorno

giugno 9th, 2014

Sconforto piddino per la caduta di Livorno[...]

Lo giuro solennemente!

Lo giuro solennemente!

giugno 5th, 2014

NON è INDISPENSABILE, FORSE, VOTARE PER M5S, IO STESSO QUANDO VOTO HO I MIEI DUBBI SACROSANTI, MA NO[...]

Sapete che c’è? Non è il M5S a stufare, ma i suoi elettori.

Sapete che c'è? Non è il M5S a stufare, ma i suoi elettori.

maggio 29th, 2014

Sapete che vi dico, pupazzi? Ma annatevene al bar all'angolo a fare, tutti, i CT della nazionale di [...]

Europee: Pd 6 Italia 0, cappotto

Europee: Pd 6 Italia 0, cappotto

maggio 26th, 2014

Ha vinto l'Italia della Repubblica, dell'Unità, di Debenedetti, degli Zucconi, dei Lerner, delle con[...]

Diretta streaming da piazza San Giovanni – Roma #VinciamoNoiTour 23/05/2014

Diretta streaming da piazza San Giovanni - Roma #VinciamoNoiTour 23/05/2014

maggio 23rd, 2014

Diretta streaming da piazza San Giovanni - Roma #VinciamoNoiTour 23/05/2014[...]

Elezioni europee, sbagliare è umano, essere deficienti no!

Elezioni europee, sbagliare è umano, essere deficienti no!

maggio 22nd, 2014

Sarò semplicemente uno dei milioni di cittadini extraparlamentari, incazzati, molto incazzati, con t[...]

Grillo da Vespa non mi ha entusiasmato, ma M5S rimane l’unico da votare

Grillo da Vespa non mi ha entusiasmato, ma M5S rimane l'unico da votare

maggio 20th, 2014

Ma non voterò ancora M5S perché desidero un uomo dei miracoli che sia ottimo in ogni occasione, no, [...]

Ebbene, faccio outing per il M5S (a sua insaputa).

Ebbene, faccio outing per il M5S (a sua insaputa).

maggio 16th, 2014

Sono d'accordo con loro. E a queste persone coraggiose dedico l'immagine che segue perché ognuno ha [...]

Ho visto! Piddini applaudire con le lacrime agli occhi Renzi e gridare “ANCORA!”

Ho visto! Piddini applaudire con le lacrime agli occhi Renzi e gridare "ANCORA!"

maggio 7th, 2014

Ho visto piddini che si prendono 20/30.000 € al mese e anche 100.000 umiliare i lavoratori a 1000€ a[...]

1° maggio (festa del lavoro) vietato dire è meglio lavoro per chi non ce l’ha che 80€

1° maggio (festa del lavoro) vietato dire è meglio lavoro per chi non ce l'ha che 80€

maggio 2nd, 2014

Volevo parlare anche delle reazioni del Pd, dei renziani soprattutto e della Picierno che se ne è us[...]

Il Pd ormai si propone come guardiano e garante del sistema

Il Pd ormai si propone come guardiano e garante del sistema

aprile 29th, 2014

E' il sistema della prepotenza, il sistema che divide la società tra furbacchioni e plebe. E coloro [...]

M5S non sarà panacea di tutti i mali, ma partitocrazia è tutti i mali

M5S non sarà panacea di tutti i mali, ma partitocrazia è tutti i mali

aprile 27th, 2014

... Quindi non c'è scelta. Anche stavolta non ho nessun dubbio per chi votare, ci mancherebbe altro.[...]

La piazza di Formigli di pulito ha solo il titolo

La piazza di Formigli di pulito ha solo il titolo

aprile 15th, 2014

Tralascio di parlare degli altri ospiti della trasmissione Piazza Pulita del Formigli, come Scalfaro[...]

Pina Picierno: anche i TROLL vanno in tv

Pina Picierno: anche i TROLL vanno in tv

aprile 7th, 2014

Mi direte... allora ben vengano i TROLL anche in tv. No! I TROLL già non li sopporto nei Social, fig[...]

Cosa può esserci di peggio di quello che abbiamo?

Cosa può esserci di peggio di quello che abbiamo?

aprile 1st, 2014

Quindi ripeto la domanda del titolo: "Cosa può esserci di peggio di quello che abbiamo?" Il Moviment[...]

M5S tra Front National e lista Tsipras

M5S tra Front National e lista Tsipras

marzo 25th, 2014

Ma Italiani non ancora pronti per questi discorsi, a loro continuate a dargli da mangiare COMUNISTI,[...]

In Primo Piano

Dai diritti acquisiti ai diritti scippati Dai diritti acquisiti ai diritti scippati

Dai diritti acquisiti ai diritti scippati. E io potevo permettermi, quindi, di pensare di pretendere qualcosa in più dalla società che non fossero solo diritti, per esempio un’Etica.
Un’Etica che oggi siamo costretti a non ricercare più (se non richiamarsi ognuno alla propria)

Riflettore

Ma è così strano passare da An a M5S? Ma è così strano passare da An a M5S?

Ma è così strano passare da An a M5S? Dirò di più: il mio sostegno, oggi, al M5S lo considero una naturale prosecuzione della mia antica militanza ad Alleanza Nazionale, l’An che credevo più pulita di tutti gli altri partiti.

Il Punto

La parabola dei fottitori e dei fottuti La parabola dei fottitori e dei fottuti

Cultura

Articoli per mese

Ricevi le News

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner


Diventa un Sostenitore di IL CRONISTA