Caro amico, ti rispondo…


Caro mio giovane amico,
vorrei che le persone fossero tutte come te, con la tua sincerità e con la tua onestà intellettuale. Purtroppo, non è così. Ne so qualcosa in prima persona per tutti gli anni che ho già passato su questa terra. E anche su Twitter, nonostante si possa defolloware o bloccare chiunque, ti ritrovi anche gente che ha solo voglia di fare vedere che si confronta, ma che non si confronta veramente, è solo una moda, quella di twittare.. Mi dirai che anche io forse nn voglio davvero confrontarmi perchè sono assolutamente convinto che ci sia solo una strada, per il momento, da continuare a percorrere x cambiare le cose, come abbiamo iniziato a fare con le amministr di poco tempo fa. Poi, ognuno, ma solo dopo il voto che dovrà mandare a casa la partitocrazia, potrà riunirsi in tutti i gruppi e movimenti che vorrà, ma solo dopo. Altrimenti non verremo mai a capo di niente e lasceremo sempre i soliti a governarci, ovvero a mangiare e rubare sulle nostre spalle. Anche a me nn convince completamente un Grillo, ma è l’unico, al momento, che possa servire davvero per arrivare a una nuova democrazia perchè è l’unico movimento concreto. Gli altri gruppuscoli che cercano voti su Tw mi fanno rabbia perchè approfittano del disagio comune per cercare di costruirsi il loro piccolo orticello togliendo voti all’unica vera rivoluzione già iniziata da chi ha votato per M5S. Sì, sarebbe meglio parlare con le persone dal vero e non da un mezzo in cui ci si conosce solo virtualmente e senza guardarsi negli occhi, ma non aspiro a carriere pseudopolitiche. Quando ero entrato nel sottobosco della politica della mia città a livello di circoscrizione con An, ho fatto qualcosina di buono, ma mi sono subito tirato fuori per l’egoismo che ho visto anche in quel partito che consideravo il più sano e che non c’entrava ancora niente con Berlusconi, a parte le alleanze di cdx. Quindi, ammesso che mi fosse possibile, non ci sarei comunque tagliato.
Grazie per avermi permesso questo sfogo.
A presto.

IL CRONISTA

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Vedi anche libro stesso Autore: UN’EFFICACE LEZIONE DI SELF PUBLISHING

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

4 risposte a Caro amico, ti rispondo…

  1. Carmen scrive:

    Questa è veramente una bella pagina di democrazia. Sono orgogliosa voi. Si può sapere qual’è il nick del giovane che sa rendere giustizia alle parole amicizia ed intelligenza?
    I miei complimenti

  2. IL CRONISTA scrive:

    Ti ringrazio, carissima amica.. Ho promesso al coautore di questo post di non menzionarlo.. Ma se vorrà potrà farlo lui quando e se leggerà la tua domanda :))
    Grazie per la tua sensibilità..

  3. Carmen scrive:

    Grazie a te Gaetano. Coautore, sei una bella persona.

  4. IL CRONISTA scrive:

    Allora, Carmen, Il coautore di questo post ha letto il tuo commento e mi ha dato il permesso di rivelare il suo nome:
    è Giancarlo, che tu conoscerai senz’altro perchè la sera spesso è con noi a fare la stessa ns lotta su TW e che ringrazio ancora per le belle parole che ha scritto.
    Vi voglio bene a tutt’e due :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*