Sono tutti santi e noi non lo capiamo

Puoi visualizzare video anche su YouTube
A fronte degli scandali che si susseguono gli uni agli altri, riferiti all’uso disinvolto che si scopre essere fatto dei rimborsi elettorali, assistiamo a prese di posizione e vari distinguo dei vari esponenti dei partiti che fino a ieri stavano zitti.
Tutte queste prese di posizione hanno il solo scopo di far credere che loro non sapevano, loro non c’entravano.
Infatti come non credere che i vari parlamentari (circa 1000), i vari presidenti di regione e tutti i loro consiglieri, i vari presidenti di provincia e tutti i loro consiglieri, i vari sindaci e tutti i consiglieri comunali e di municipio, i vari segretari e presidenti di partito, i vari presidenti delle camere e della repubblica, i vari cognati, mantenuti e troie, nani e ballerine che circondano il Palazzo fossero completamente all’oscuro dell’utilizzo improprio e scandaloso che si fa dei soldi rubati ai pensionati dalla Fornero? E di quelli rubati in generale dal governo tutto con la complicità dei politici che li hanno messi lì per salvare l’Italia?
Il fatto è questo, e noi non la vogliamo capire:
SONO TUTTI SANTI!

IL CRONISTA

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Una risposta a Sono tutti santi e noi non lo capiamo

  1. Maria GRAZIA scrive:

    Ciao. Io vivo in una città dove un certo signore, l’ha fatta da padrone in comune all’ufficio tecnico. Fino a quando è andato tutto bene certe persone benestanti e importanti gli erano amici. Ora che questo personaggio è indagato x incastrato con tantissime prove,questi signori gli han girato la faccia,loro non sapevano,loro non conoscevano.Eppure da lui hanno avuto favori.Poi anche il signor Ponzoni che in tanti di queste persone hanno votato,ora non lo conosce + nessuno. Mah cosi vanno le cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*