Il caso Salsi e il cosiddetto giornalismo


(Il video è visualizzabile anche su YouTube)
I Tg – soprattutto quelli Mediaset, a me pare, per gli altri non ci ho fatto caso – ieri tutto il giorno, e stamane pure, non hanno fatto altro che mettere in evidenza la “notizia” di come è stata accolta la consigliere comunale di Bologna Salsi alla prima assemblea del M5S tenutasi l’altra sera dopo il “fattaccio” della sua apparizione a Ballarò. Apparizione che, è bene ricordare, è avvenuta contro le regole che, iscrivendosi al movimento, aveva accettatto; non risulta infatti che all’atto della sua iscrizione abbia posto la riserva su qualche punto particolare, nè risulta, tantomeno, che questa eventuale riserva sarebbe stata accettata, nel caso.
La “notizia”, alla quale si riserva una certa enfasi nell’annunciarla, è data più o meno in questo modo: “Alla prima assemblea pubblica del M5S c’erano infiltrate tra il pubblico anche le nostre telecamere nascoste”. Segue una ripresa (sembrerebbe di un telefonino di un qualche avventore) che al buio fa sentire, più che vedere, la voce di uno che, fuori dall’aula in cui si svolge l’assemblea, rispondendo a qualcuno dice, con un accento spiccatamente meridionale: “Bottana era.. e bottana è arrimasta!..”. Subito dopo si fa invece vedere come la Salsi nell’assemblea sia stata applaudita dai convenuti.
Non mi risulta d’aver mai visto prima un “servizio giornalistico” fatto con un telefonino (?), con una telecamera (???) stando tra il pubblico fuori da una manifestazione a riprendere il vocio del pubblico. Anzi, no! C’erano i servizi del Tg3 contro il Cavaliere.. per sputtanarlo e per sputtanare contemporaneamente l’Italia come quello che se lo taglia per far dispetto alla moglie.
Ma il “giornalismo” si evolve, evidentemente, e in certi momenti quello dei Tg Mediaset contro il M5S si assomiglia sempre di più a quei “servizietti” del Tg3 contro il Cavaliere.
Per dire.
Ma spero che Grillo non si metta davvero a ribattere una per una le provocazioni, perchè non è solo andando ai talck show che ci si sputtana, ma anche rispondendo, una per una, a tutte le provocazioni disseminate sul percorso, come delle mine..
Pensateci, M5S.

IL CRONISTA
Il caso Salsi e il cosiddetto giornalismo

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*