Monti toglie il loden e assume il guru

Guru-Sai-Baba
(Puoi ascoltare l’articolo nel video su YouTube cliccando qui).
Dalle frecciatine che spara Bersani contro Mario Monti, pare che quest’ultimo, nell’ansia di non sfigurare troppo alle prossime elezioni (perché s’è accorto che vincerle sarà dura nonostante tutto quello che potrà raccontarsi alla fine), abbia richiesto la consulenza del cosiddetto guru della comunicazione che ha permesso a Obama di vincerle.
Bersani quindi lo prende in giro dicendogli attraverso i Tg che il guru deve avergli consigliato di sparare a zero contro gli avversari e, aggiunge, che però poi i guru se ne vanno lasciando i discepoli nei problemi.
A me questa cosa del guru conferma quello che ho sempre pensato: il personaggio maschera le sue ambizioni indossando un sobrio loden e atteggiando la sua postura (da me chiamata “postura a chiappe strette”) a persona perbenista riguardosa degli avversari. In realtà è solo uno squallido, stupido, super ambizioso aspirante dittatore tutto chiacchiere e distintivo, del quale, toltogli il loden, non rimane che un comune becero artefice di teatrini.
Insomma, le solite cose italiane.

IL CRONISTA
Monti toglie il loden e assume il guru

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

6 risposte a Monti toglie il loden e assume il guru

  1. Carmen scrive:

    Un lupo famelico travestito d’agnello.

  2. Gert dal Pozzo scrive:

    Monti è un parto di Napolitano e di PD-PDL-UDC. Non ci si poteva certo aspettare qualcosa di normale. Tutti noi in questo blog lo avevamo capito subito.

    Lui ci prova, se gli va bene torna al governo; se gli va male torna al governo lo stesso.

    Ma se proprio dovesse andargli di sculo totale… se ne batte le palle: senatore a vita è!

  3. Massimo scrive:

    Monti appare sempre più patetico nel suo tentativo di sottrarre voti a Berlusconi per acquisire benemerenze con Bersani. Ben più che patetici sono coloro che dichiarano di votarlo (voglio poi vedere nel segreto dell’urna se i sondaggi corrisponderanno alla realtà: il portafogli è a destra per tutti !).

  4. IL CRONISTA scrive:

    Gert, come al solito i tuoi ragionamenti non fanno una grinza 😉

  5. IL CRONISTA scrive:

    Massimo, non credo che nel segreto dell’urna i sondaggi corrisponderanno a verità! ;-))) Ma c’è chi oltre al portafoglio considera anche altro..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*