Sciocchi che cercate di cambiare il mondo

caos-torrebabele
(l’articolo si può ascoltare in video su YouTube).
La parola d’ordine di questi giorni dei partiti tradizionali è univoca: “Col voto a M5S ci sarà il Caos, il Paese sarà ingovernabile, siete irresponsabili!”.
Allora io vi dico: “Sciocchi! Perchè cercate di cambiare il mondo rischiando il Caos? Rischiando l’ingovernabilità a causa di cittadini che pretendono di fare quello che non hanno mai fatto, ovvero governare in prima persona?” E subito mi rispondo: “Sarà forse perchè abbiamo deciso che, al limite, nel peggiore dei casi è meglio il Caos che il non Caos rappresentato dai Rutelli, dai Formigoni, dalle Polverini, dai Lusi, dai Fiorito, dai Belsito, dai Bossi, dai Trota, dai Bourlesquoni, dalle Minetti, dai Fini, dai Casini, dai Bersani, dalle Bindi, dai Penati, dai Greganti, dai Monti, dalle Fornero, dai presidenti dell’Inps che alla faccia dei pensionati guadagnano un milione e duecento mila euro annui, dai Marchionne che percepiscono emolumenti pari al totale degli stipendi percepiti da tutti i loro dipendenti, etc, etc, etc?
Sarà forse perché abbiamo capito che è l’ora di rischiare il tutto per tutto, perfino il Caos, per poter fare ripartire le società da zero e poterle rifondare sulla centralità dell’uomo e non sulla centralità dei parassiti dell’uomo?
Sarà perchè noi siamo consapevoli, al contrario dei benpensanti, che il Caos è già quello che vede il nostro Paese agli ultimi posti nelle classifiche di civiltà, governato come è stato finora dalla cosiddetta gente competente pagata molto profumatamente coi soldi tolti a tutti noi?”
Allora, ancora, dico ai governanti italiani di tutti i tempi: “Vergognatevi di averci portato qui e aver pensato solo ai vostri interessi personali! Fatevi da parte da soli, prima che vi metta da parte il popolo, come pare stia iniziando ad accadere.
ARRENDETEVI! SIETE CIRCONDATI!

IL CRONISTA
Sciocchi che cercate di cambiare il mondo

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

2 risposte a Sciocchi che cercate di cambiare il mondo

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    Il tuo articolo mi ricorda uno striscione che ho visto ad una manifestazione del M5S che diceva:

    “meglio un salto nel buio che una morte assistita”.

    Sono d’accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*