Polli da talk-show e risultati elettorali

ravetto
(L’articolo si può ascoltare su YouTube).
I media, ma non solo, soprattutto i politici invitati nei soliti pollai dei talk-show (sono i politici a renderli tali, perché, anzi, qualche talk-show comincia a distinguersi in positivo, vedi L’Ultima parola) cercano di confondere gli elettori su quello che è stato l’unico risultato indiscutibile delle elezioni scorse: M5S è il primo partito col 25,55% di voti allla camera (dove votano davvero tutti, compresi i giovani) in Italia, avendo in pratica raccolto ottomilioni e settecento mila voti dei dieci milioni persi dai due ex partiti maggiori, Pdl e Pd meno elle.
Il brutto è che i buffoni di vecchia partitocrazia tentano di fare la voce grossa dicendo l’uno che ha vinto (calcolando i voti della coalizione) l’altro che ha quasi vinto.
L’unico che al momento si sta comportando più o meno onestamente, mi dispiace ammetterlo, sembra Bersani che ha riconosciuto subito (quasi) la vittoria/non vittoria, quindi la sconfitta elettorale.
I politicanti da talk-show invece continuano a cercare di darla a bere facendo finta di essere soddisfatti e nascondendo il vero risultato che hanno invece ottenuto: PDL HA PERSO 6,5 MILIONI DI VOTI, E PD MENO ELLE NE HA PERSI 3,5 MILIONI, per un totale, lo ripeterò fino alla nausea, di DIECI MILIONI DI VOTI PERSI! DIECI MILIONI DI ELETTORI PERSI! DIECI MILIONI DI PERSONE CHE LI HANNO MANDATI LETTERALMENTE A FARE IN CULO!
Prendiamo ad esempio una politicante per tutti, Laura Ravetto del Pdl che sta facendo, come tutti gli altri, compreso Giovanni Favia/Vento (da Giovanni Favia e Flavia Vento) il giro delle sette chiese in tutte le tv. Ebbene con tutta l’antipatia che riesce a sfoderare, ed è veramente tanta, non fa altro che dire che sì, va bene che M5S è stato votato dagli elettori, ma anche Pdl è stato votato! Naturalmente dimenticando di completare la frase perchè quella corretta sarebbe: “.. Anche Pdl è stato votato, però da 6,5 milioni di persone in meno dalle elezioni politiche scorse, le quali ci hanno mandato a fare in culo!!!
Capisci cos’è l’onestà intellettuale cara Laura Ravetto?
Tra l’altro la signora, o signorina che sia, adesso s’è fatta uno slogan che evidentemente trova vincente: “Se si andrà davvero a votare di nuovo io non farò certo la campagna elettorale ai grillini per il prossimo anno!!!”. Ma non capisci, cara, che con queste vostre trovate, e con tutto il resto del panorama delle vs pagliacciate ci avete indotto a lasciarvi col culo per terra (6.5 milioni di elettori in meno)?
Continuate pure così “polli da talk-show”, vi garantisco che per le prossime elezioni altrettanti vi avranno abbandonati, se tanti ve ne sono rimasti.
Ma che schifo la vecchia partitocrazia!

IL CRONISTA
Polli da talk-show e risultati elettorali

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

2 risposte a Polli da talk-show e risultati elettorali

  1. Massimo scrive:

    Chi lascia la via vecchia per la nuova, sa quello che lascia ma non sa quello che trova (e quasi sempre è costretto a tornare indietro raddoppiando la fatica … 🙂

  2. IL CRONISTA scrive:

    Chi rimane a bighellonare per la strada vecchia e continua a fregarsene di tutti i buchi che ormai ci sono, prima o poi si troverà senza i copertoni 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*