Di’ qualcosa contro M5S e vai in tv

salsi-favia(L’articolo si può ascoltare su YouTube).

Ne sanno qualcosa Giovanni Favia, la Salsi e Mastrangeli…

Basta dire qualcosa contro il M5S e hai la comparsata assicurata in qualche trasmissione. Ma che a questa regola si adeguasse anche la Gabanelli con la sua interessantissima trasmissione Report, mi è parso strano. Come del resto mi era già parso strano che avesse fatto quella famosa trasmissione in cui in un’0ra aveva completamente demolito Di Pietro e Idv attribuendo tra le sue proprietà intrallazzate col partito anche quelle di proprietà da sempre della sua famiglia. Per di più nel periodo elettorale, quando poi, come tutti sappiamo, Idv ne è uscita proprio male. Se non fossse che a pensare male si fa peccato (ma spesso ci si azzecca, come diceva il bonanima di zi’ Giulio) ci sarebbe da pensare che in qualche modo la Milena faccia sfacciatamente gli interessi del Pd.

E’ accaduto anche ieri sera, non così evidentemente come nel caso Di Pietro, ma… ma. Il fatto è che precisa com’è la Milena non dovrebbe far passare interviste nelle quali la gente parla soltanto per dire cattiverie senza senso, ma ieri, a proposito del finanziamento dei partiti e del M5S che non prende rimborsi elettorali ha mandato un’intervista all’espulsa Salsi che diceva che il M5S deve fare sapere che ne è dei proventi pubblicitari del blog di Grillo, chi se li intasca, perché nel caso andassero al M5S – dice la Salsi – allora non è vero quanto afferma Grillo, che la politica si può fare senza soldi. Beata ragazza! Sai benissimo che Grillo dice che la politica si può fare senza soldi pubblici, ovvero senza che noi si sia obbligati da una legge a dare soldi tolti dai nostri stipendi, pensioni, quando questi ci siano, ma è altrettanto vero, e non è mai stato nascosto, che soldi da chi li offre volontariamente  si accettano, peraltro documentati. Quindi santa donna, perché aprir la bocca solo per dire cavolate? Quindi perché Gabanelli, che non sei l’ultima stupida e con i tuoi giornalisti, in gamba, conti i peli nell’ascella di chiunque e ribatti alle cavolate quando il caso, non l’hai fatto anche con codesta ragazza piena di livore nei confronti di Grillo?

Fatti la domanda e datti la risposta.

L CRONISTA

Di’ qualcosa contro M5S e vai in tv

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

2 risposte a Di’ qualcosa contro M5S e vai in tv

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    Quando ho visto report ho pensato, più o meno, alla stessa cosa.
    Ma chi se ne frega dei guadagni che fa Grillo con la pubblicità sul suo blog? Perchè la Gabanelli ne parla come se fossero spese pubbliche?
    La ragazza mi sembra eccessivamente schierata, ma non saprei neanche da che parte, visto che il PD ormai è un’accozzaglia informe di mancanza di idee; staremo a vedere.

  2. IL CRONISTA scrive:

    Ciao Gert, infatti! ma ne abbiamo appena parlato per telefonino 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*