Caso Shalabayeva: ci vuole poco a sputtanarli!

alfano

L’Illustrissimo ministro degli interni Alfano, nonché vice presidente del consiglio factotum di San Silvio Dalla Gnocca, Gran Cavaliere della Sorca, sputtanato senza se e senza ma in aula dal senatore Giarrusso M5S sul Caso Shalabayeva: Guarda il video.

IL CRONISTA

Caso Shalabayeva: ci vuole poco a sputtanarli!

 

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

6 risposte a Caso Shalabayeva: ci vuole poco a sputtanarli!

  1. Sabba scrive:

    Tutti noi devono trarne le proprie considerazioni.

  2. Massimo scrive:

    Ma tu credi veramente che, con i suoi trascorsi, sia un “dissidente” meritevole di asilo ?

  3. Gert dal Pozzo scrive:

    Nella faccenda dei nostri due marò imprigionati ingiustamente in India l’Europa se n’è lavata le mani dicendo che non erano affari suoi.

    In questa faccenda col Kazakistan l’Europa esige spiegazioni.

    Ora, anche senza entrare nel merito di come sono andate veramente le cose e perché sono state fatte in un certo modo (noi non sappiamo che interessi ci sono dietro), una prima considerazione da fare è che in Europa siamo solo dei servi.

  4. IL CRONISTA scrive:

    Ciao Sabba. Infatti!

  5. IL CRONISTA scrive:

    Massimo, intendi la bambina di 6 anni, la mamma o chi? Comunque devi chiedere ad Alfano che si sta dando un gran da fare per rimediare la pirlata che ha fatto, lui e la sua socia, la Bonino. Pare che lui dica che hanno sbagliato e si è scusato in parlamento facendo dimettere anche un caprio espiatorio al suo posto. Probabilmente è lui che pensa che fossero meritevoli di asilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*