Il centro-destra per alcuni si ispirerebbe a valori come Dio, Patria, Famiglia?

marchionneIl centro-destra (italiano) si ispirerebbe a Dio, Patria, Famiglia?
A quale Dio? Quello interpretato dagli ebrei? Quello interpretato dai cristiani? Quello interpretato dai musulmani?

A quale Patria? Quella interpretata dall’ex presidente della camera Fini ex presidente dell’unico ex partito dichiaratamente di destra, ora presidente unicamente della camera con vista a Montecarlo sottratta al suo vecchio partito? Quella rappresentata dal famoso manager internazionale Marchionne (con residenza in Svizzera per non pagare le tasse in Italia sulle sue retribuzioni che – poco più, poco meno – corrispondono al totale delle retribuzioni di tutti i dipendenti Fiat) che ha iniziato il processo di revisione dei diritti dei lavoratori? Quella dell’ex, ex ministro del lavoro Sacconi che l’ha appoggiato contro l’art. 18 raccontando, a giustificazione, una barzelletta che ha fatto ridere solo lui: quella delle monache di un convento che erano state violentate da dei briganti, nella quale l’antifona era che le donne si fanno violentare solo se lo vogliono, e che i lavoratori, quindi, con la revisione dell’articolo si fanno licenziare anch’essi solo se lo vogliono? Quella rappresentata dalla ex ministro del lavoro Fornero che ha allontanato la pensione anche a chi era già stato messo fuori dal lavoro impedendogli quindi di percepire l’unico sostentamento guadagnato e sudato negli anni? Quella rappresentata dal suo presidente del consiglio prof. Rag. Mario Monti (lo squartatore), che l’ha chiamata a dargli una mano a fare quello sporco lavoro di macelleria?

Quale famiglia? Quella interpretata dall’ex, ex, ex moderato Casini genero di un certo Gaetano Caltagirone, dal libertino e puttaniere Berlusconi che, come se non bastasse, fa le corna nelle fotografie ufficiali tra i capi di stato? Quella rappresentata dalle varie Minetti o dai vari Fiorito detto Batman (con le sue fidanzate che portava a destra e a sinistra a spese dei lavoratori, pensionati, esodati, disoccupati italiani) che popolano quell’aria politica e molte altre?

Ahah!.. Ma per favore!… Ma per carità! Ahahah

E’ solo roba da fumettoni scandalistici, gossip … e fregature per i cittadini che si fanno abbindolare, da loro e da tutti gli altri. E Dio, Patria e Famiglia sono solo luoghi comuni adoperati come esca per accalappiare i boccaloni che continuano a credersi di destra votando Pdl, Forza Italia, o come cacchio si chiameranno in futuro.

Tanti saluti.

IL CRONISTA

Il centro-destra per alcuni si ispirerebbe a valori come Dio, Patria, Famiglia?

 

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

2 risposte a Il centro-destra per alcuni si ispirerebbe a valori come Dio, Patria, Famiglia?

  1. Massimo scrive:

    Tutto vero. Ma gli altri sono peggio. Da Napolitano a Grillo passando per la Boldrini, Renzi, e compagni. Quindi meglio prendere tempo con quei buontemponi del Centro Destra, che scavarci la fossa con Napolitano & Co.

  2. IL CRONISTA scrive:

    @Massimo, chapeau! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*