Corporate Pd/Pdl Association e pagliacciata Imu

berlusconi-lettaIl Pdl canta vittoria per l’eliminazione dell’Imu perché dice:” L’avevamo promesso in campagna elettorale!” Ma le promesse elettorali si devono mantenere o, meglio, si dovrebbero mantenere, quando si vincono le elezioni, non quando si perdono anche con un passivo di sette milioni di elettori che non hanno più votato Pdl.

Il Pd con Enrico Letta canta vittoria perché, dice, è riuscito a mantenere il governo in piedi evitando la crisi minacciata se non avessero “mantenuto la promessa elettorale del Pdl”.

Ora, a parte la finta (ma vera, in un certo senso) soddisfazione della Corporate Pd/Pdl Association, la verità è che come al solito hanno vinto tutt’e due, ma ha perso il popolo, ancora, sempre.

Il mancato introito dell’Imu infatti sarà ricompensato da decine di provvedimenti tipo la Service-Tax, da tagli alle forze armate, tagli al corpo dei Vigili del fuoco, alle ferrovie, alla lotta ai grandi evasori fiscali, etc etc. E come se non bastasse è già prevista un’ulteriore accisa su benzina, tabacco e alcool nel caso gli introiti non fossero quelli previsti. Ma c’è di più, 240€ se li tratterranno direttamente dalle polizze vita dei cittadini per le quali, per il 50%, non è più prevista la detraibilità dalle tasse e dall’anno prossimo la detraibilità sarà ancora ridotta fino a farla diventare insignificante, e per tutto ciò è prevista – chissà come mai quando si tratta di metterla in quel posto a noi è sempre possibile – la retroattività del provvedimento.

Sono anni che cerco di aprire gli occhi agli ultimi Pidiellini e Piddini terminali.. ma minchia se sono duri di comprendonio!

IL CRONISTA

Corporate Pd/Pdl Association e pagliacciata Imu

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

4 risposte a Corporate Pd/Pdl Association e pagliacciata Imu

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    Questi trattano gli italiani come fanno coi loro clienti quelli che aprono un banco di gioco delle tre carte. Loro sono i furbi, gli altri sono gli scemi.

    Fatto sta che hanno in mano tutto. Non solo sono furbi, sono anche forti; troppo forti per noi. Anche se ce ne rendendiamo conto, non possiamo neanche scappare. Bella prospettiva!

  2. Massimo scrive:

    Se ci fosse una alternativa migliore di Berlusconi la voterei subito (e sai se ci ho provato nel 2008 !) ma non c’è. Quindi sosteniamo il meno peggio, perchè con la sinistra (ma anche con Grillo …) rischiamo di essere bastonati da mattina a sera e non solo alla sera. 🙂

  3. IL CRONISTA scrive:

    Sono forti, sì! Ma con 10 mln di elettori in meno alle ultime politiche, Gert

  4. IL CRONISTA scrive:

    Massimo, come sai anch’io ci ho provato come te, nello stesso periodo. Ma attualmente tra Pdl e Pd non esiste alternativa. Sono uguali. Qualcuno, solo, riesce ad apparire più serio puttanisticamente ;))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*