Ex cavaliere Berlusconi… se ne vada ad Hammamet

berlusconi-hammamet(Questo articolo si può ascoltare su YouTube)

Non glielo dico con cattiveria, mi creda. Glielo dico per il bene suo e per il bene nostro. Impari dal suo amico Bettino. Anche lui, a torto o a ragione, ha dovuto subire la giustizia italiana. E come voi centinaia di migliaia di Italiani la subiscono ogni giorno, ripeto, a torto o a ragione, ma non possono farsi sentire da nessuno. Tutti siamo in balia di meccanismi che spesso dipendono da come quel tale giudice si sveglia quel mattino in cui gli affidano il processo. Anche se nel suo caso anch’io sono molto propenso a credere che la condanna se la sia meritata tutta.

Quindi finiamola, ci dia un taglio, scappi, e se preferisce dica pure che è un esiliato politico. Ma se ne vada, lasci in pace gli Italiani. Le abbiamo dato molto, s’è preso ancor di più. Si è sempre voluto rubare la scena, neppure sfiorando il ridicolo, ma entrandoci direttamente con tutti i piedi, nel ridicolo. Lei, al di là di quello che vuole dare ad intendere, non è assolutamente uno statista. E non ci crede neppure Lei stesso. Lei è solo un farfallone da feste paesane di quelli che si mettono sempre in mostra ballando sui tavoli, che a fine festa si portano a letto qualche tardona formosa imbellettata e con troppo rossetto. E Veronica ha fatto benissimo a non volersi più mischiare con quelle donne. Impari la dignità almeno dalla sua ex moglie, che è stata l’unica donna (non conosco la prima moglie) probabilmente come si deve.

Basta per favore, se ne vada ad Hammamet come Craxi, o in Kenia. Amici ne ha dappertutto. Si rassegni, la vita Le ha dato tanto, ex cavaliere, e Lei ha arraffato a piene mani da noi Italiani. E quando la ruota si mette a girare al contrario è ridicolo mettersi a pestare i piedi e urlare che non vale.

In questo modo sarebbero tutti soddisfatti: i giudici e il Pd potrebbero dire che Lei è scappato, la Santanchè potrebbe dire che l’hanno costretta all’esilio, i cittadini non dovrebbero più continuare a subire questa perenne rottura di coglioni.

IL CRONISTA

Ex cavaliere Berlusconi… se ne vada ad Hammamet

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

2 risposte a Ex cavaliere Berlusconi… se ne vada ad Hammamet

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    Vabbè, se proprio vuole andare, vada.
    Si ricordi di noi e ci mandi una cartolina.
    Addio.

  2. IL CRONISTA scrive:

    Ok, pratica liquidata 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*