90° compleanno della Callas

callas

(Da un mio post del 03/01/2008)

 [……..] bighellonando da una stanza all’altra nei miei vecchi, comodi, panni di casa, mi sono dedicato oltre che alla lettura, anche all’ascolto della musica.

Ho rispolverato i miei CD e, lasciando perdere per un momento la mia vecchia passione per i cantautori della quale categoria, molto modestamente, faccio parte (minima parte), ho riascoltato un po’ di sano e vecchio buon rock e anche un po’ di musica lirica. Quindi sono partito dal rock nostrano interpretato dal nostro bravo Zucchero Fornaciari – che man mano che passa il tempo apprezzo sempre di più – per accostarmi con molto rispetto e molte attenzioni al Bel Canto. Ho riascoltato le opere dei nostri grandi Italiani: Verdi, Puccini, Rossini, Donizetti e i loro grandi interpreti. .. Come non apprezzare la voce di Luciano Pavarotti nelle sue meravigliose interpretazioni che  danno un senso in più, se è possibile, all’esistenza della musica lirica. La musica lirica, al contrario della musica leggera, che si deve alimentare sempre di nuovi brani, è sempre la stessa. Il che, a chi non apprezza questo genere di musica, potrebbe far pensare che non vale la pena ascoltare sempre le stesse arie, spesso note ai più. Invece ne vale sempre la pena perchè gli interpreti della musica lirica devono essere bravi. Gli interpreti della musica lirica sono dei grandi artisti della voce. Studiano anni e anni per capire come devono impostare la propria voce, la gola, la bocca, il diaframma, per poter emettere un determinato suono. In particolare sono rimasto molto colpito ed emozionato dal riascolto attento della voce di Maria Callas. Grande donna e grande artista. L’ascolto delle interpretazioni della  Callas è davvero emozionante. Sono un miracolo della natura. La sua interpretazione non è una emissione di suoni dalla bocca. Si percepisce come le sue interpretazioni siano frutto del coinvolgimento del suo corpo intero. Si percepisce la gola, l’ugola, il diaframma, le sue parti intime. Tutte coinvolte per creare e dosare quella meravigliosa voce da grande artista che ha fatto innamorare il mondo intero.. Ascoltare la voce della Callas è come ascoltare la voce di un usignolo in un bosco incantato.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*