Zapatero rivela in un libro il golpe a danno del cav

monti_napolitanoNel libro EL DILEMA Zapatero rivela i retroscena del golpe europeo ai danni di Berlusconi. Qui il link dell’articolo del Giornale in cui si può leggere un estratto del libro. Lo so gli articoli di quel giornale sono sempre di parte, ma qui parla Zapatero che conferma tutto il retroscena che molti di noi avevamo già immaginato seguendo gli eventi di quel periodo. Resta il fatto che Berlusconi (presidente del consiglio vittima del golpe) rimane quello che è, ed è il condannato per evasione fiscale, colui che ha portato ai ministeri soubrettine delle sue televisioni, in parlamento amiche degli amici, nei parlamenti regionali, compiacenti, formose, signorine che ci tocca mantenere invece di mantenere le famiglie dei padri di famiglia esodati. Rimane colui che ha amicizie con faccendieri, con uomini e donne di malaffare, etc. Rimane anche che fu al fianco di Marchionne nella sua infelice repressione dei diritti dei lavoratori, ed ebbe come ministro del Welfare quel certo Sacconi che fu il primo a cercare di minare il Totem (così definito in seguito dalla Fornero) dell’art, 18 dello statuto dei lavoratori.

Rimane comunque il fatto, fin troppo evidente, che il comportamento dell’Europa inventata da questi geni dell’economia, il comportamento della Merkel, di Sarkozi, di alcuni Paesi nordici, di Napolitano e di Monti ai danni di un popolo sovrano, è inqualificabile come quello dei camorristi che spingono i commercianti ad accettare la loro protezione a fronte di loro tornaconto personale.

A questa critica non possiamo non aggiungere anche la sx, come il Pd, che ha alimentato, scientemente ed artatamente, il tiro al bersaglio contro Berlusconi, a discapito della credibilità dell’Italia tutta nei confronti del resto dell’Europa e del mondo intero.

Qui l’articolo del Giornale.

IL CRONISTA

Zapatero rivela in un libro il golpe a danno del cav

 

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

4 risposte a Zapatero rivela in un libro il golpe a danno del cav

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    Articolo letto, interessantissimo.

    Di Monti non mi stupisco e di Napolitano nemmeno (ce lo siamo sempre detti quello che sono).
    In Berlusca non ho mai creduto e delle sue bagascie non mi importerebbe, se non fosse che lui le scopa e io le pago.
    Zapatero sta facendo quello che mi aspetto faccia Silvio: aprirsi e dire quello che sa. Sono convinto che se ne potrebbero vedere delle belle ed il PD crollerebbe per tutti gli intrallazzi economici a spese dei cittadini.
    Grande Tremonti, uno dei pochi che capisce di economia.

    Una conferma: in Europa contiamo niente.

  2. altor scrive:

    Zapatero non rivela nulla di nuovo a riguardo di “B” che fu usato come Capro-Espiatorio e come Cavallo di Troia per installare i tecnici della Troika europea sotto l’influenza egemonica americana, direttamente, e indirettamente da quelle Inglese e Tedesca. Le varie trame continueranno a disciogliersi nel tempo essendo state coperte, principalmente, dai Media con qualche eccezione in Europa e in USA, ma non in Italia! Nemmeno “Il Fatto Quotidiano” si salva in ciò!
    Grazie al tuo lavoro su Twitter e a quello di pochi altri in blogs, le veritá incominciano a venire a galla.
    Il m5s in primis per aver condotto un’ottima campagna elettorale e per avere inserito occhi, orecchie e le lingue dei cittadini per il servizio dei cittadini nel secondo governo piú corrotto del mondo, solo dopo quello Americano!
    Grazie, Gaetano! @OccupyCoscienza

  3. IL CRONISTA scrive:

    @Gert, Sono convinto che ognuno di lor signori politici di questa sporca partitocrazia, se si aprisse sarebbe una bomba atomica puzzolente per tutti gli altri. E’ con questo ricatto che te li ritrovi sempre seduti su poltrone comode versione extralusso-

  4. IL CRONISTA scrive:

    @Altor, grazie a te! Anche tu fai parte di quella schiera di persone che si adoperano per togliere tutti i veli che i giornalisti italiani mettono sulle vicende politiche italiane e mondiali con lo scopo di continuare a mangiare bene, anche se accompagnano i loro pasti con contorni torbidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*