Continuavano a farsi infinocchiare da matrimoni gay e non gay

gay

Gli Italiani “continuavano a farsi infinocchiare da matrimoni gay e non gay” e tra marocchini sì e marocchini no (per semplificare) – ingenuamente – e non capiscono che sono solo istigazioni furbastre della partitocrazia per continuare a mettercela in quel posto a noi (rafforzativo), per richiamare gli elettori all’ordine. Sono le ultime cartucce per far finta di distinguersi uno schieramento dall’altro, sono gli unici argomenti ormai a disposizione dei partiti per cercare di non sprofondare nella cacca in cui meritano di finire. Sono escamotages per riattivare i rispettivi “zoccoli duri” (zoccoli duri de che?… forse di comprendonio?) facendo dimenticare loro gli scandali, le loro bassezze, i loro banchetti, le loro gozzoviglie di cui regolarmente presentano il conto a noi.

Fatevi furbi una buona volta, Italiani! Mandateli a cagare quando tirano fuori questi argomenti. Non è questo il momento.. non possiamo più cadere in queste trappole meschine perpetrate da gentaglia che continua a prenderci in giro cercando di “risvegliare” un’appartenenza politica di destra o di sinistra da anni settanta che serve solo a loro, ai loro sporchi interessi.

Ritornerà il tempo di dividersi sul sesso degli angeli e anche su quello degli umani, ma non è questo.

Questo è il tempo DEL CITTADINO… contro i parassiti della società!

IL CRONISTA

Continuavano a farsi infinocchiare da matrimoni gay e non gay

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Una risposta a Continuavano a farsi infinocchiare da matrimoni gay e non gay

  1. Gert dal Pozzo scrive:

    Non so se i mitici Vendola e Scalfarotto la pensano così, comunque io sono d’accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*