Renzi massacrato

renzidebortoli

(VideoYoutube)

Vale le pena linkare l’editoriale di oggi di Ferruccio De Bortoli dalle pagine del Corriere della sera. E’ un po’ quello che pensiamo in molti su colui che è stato messo a capo della politica italiana solo perché ha sgomitato per arrivarci non guardando in faccia nessuno, riuscendo a prendere in giro tutti, dai politici più smaliziati come Napolitano, ai politici più disinvolti come Berlusconi che tuttora lo prende ad esempio e non nasconde di essere alla ricerca di un Renzi anche per la sua coalizione: Matteo Renzi. Io, personalmente ringrazio il cielo che una fortuna simile sia capitata al Pd, nipote di quel Pci dal quale non ha ereditato nulla. Un Pd che con l’avvento di Matteo il gelataio ha compiuto per intero la sua metamorfosi che lo ha portato ad essere il vero partito dei padroni e della casta di papponi, tutta. Il centro destra ormai, come dico da anni è solo una coalizione di destra da operetta, la destra degli yuppies alla Morelli che è la fotocopia malriuscita di Montezemolo.

Ecco il link all’editoriale di De Bortoli: Il nemico allo specchio , buona lettura e complimenti a De Bortoli.

Renzi massacrato

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*