Grecia: lezioni di democrazia 2.0

Il Cronista Mannaro

Il Cronista Mannaro

Grecia: lezioni di democrazia 2.0

Aldilà degli esperti italiani che non si sbilanciavano in previsioni che non fossero al massimo del 51% dell’uno o dell’altro fronte: quello del SI’ e quello del NO, Tsipras ha vinto la sua scommessa col 61%. I Greci si sono ripresi la loro sovranità nazionale contro una Ue concepita sui bisogni delle banche, dei finanzieri e dei politici servi.
Quindi la Grecia si rimette in cattedra ad insegnarci, un’altra volta, la democrazia.
Ma Tsipras, il leader che ha vinto, è pienamente consapevole di quello che hanno detto i greci con questo voto che potrebbe, se ben utilizzato, scombussolare l’Europa che abbiamo descritto poc’anzi?
Dalla prima mossa che ha fatto questa notte, di cui si ha notizia nella prima mattinata, non parrebbe averlo capito pienamente. Tsipras ha offerto la testa del duro Varoufakis all’euro. Il ministro delle finanze ha annunciato le sue dimissioni. Questo per ripartire con le trattative con toni più morbidi, evidentemente.
Io, invece, che non conto un caxxo e mai lo conterò, avrei sfruttato questo grande vantaggio ottenuto col referendum popolare per tentare di coinvolgere altri leader europei (lasciando perdere Renzi che ripete che l’Italia ha fatto bene i compiti a casa, dimenticandosi che i suoi, i loro, compiti a casa hanno provocato centinaia di suicidi, centinaia di migliaia di esodati, milioni di nuovi poveri e decine di milioni di gente che tira solo a campa’) a rimodellare un Europa, questa volta sui cittadini e non sugli avvoltoi. Rivalutare un euro che ci ha dimezzato il potere d’acquisto portando molte famiglie qualche anno fa normali, a vivacchiare sulla soglia della povertà.
Questo avrei fatto, e questo spero che Tsipras faccia, nonostante la sua prima mossa di disgelo nei confronti dell’Europa degli avvoltoi.

Gaetano Rizza (Autore del libro NATO NEGLI ANNI CINQUANTA)



Leggi il libro di Gaetano Rizza: NATO NEGLI ANNI CINQUANTA

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Trailer libro Nato negli anni Cinquanta

scegli-carrello

Il romanzo Nato negli anni Cinquanta  di Gaetano Rizza è in vendita qui: laFeltrinelli,  Amazon.it LibreriaUniversitaria, Mondadori StoreIbs.it, HOEPLI.it e in tutte le librerie online. Il libro potrà essere ordinato anche presso migliaia di librerie fisiche in tutta Italia e le librerie stesse potranno tenerlo in libreria ordinandolo a Youcanprint o a Fastbook.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*