Sigarette, eutanasia contro il male di vivere

David Bowie - Grande artista, cantante, autore, attore.

David Bowie – Grande artista, cantante, autore, attore.

Sigarette, eutanasia contro il male di vivere

Tranquilli, non è un altro decalogo di suggerimenti per smettere di fumare. Al contrario sono dei suggerimenti per continuare a farlo, perché fumare è bello, perché scandisce il tempo, perché ti aiuta nei momenti di rabbia, di tensione, di soddisfazione, di azione, di decisione. Visto che la vita è avara di soddisfazioni ti adatti a trarre soddisfazione ogni momento che puoi aspirando fumo di combustioni velenose che, essendo velenose, ti illudono di crearti un benessere psicologico ad ogni aspirata. Sì, certo, ogni aspirata ti accorcia la vita. Ogni sigaretta è come una goccia di eutanasia contro tutti gli altri mali del mondo. E quando a causa di tutte le sigarette che avrai fumato nella vita, non riuscirai a respirare più naturalmente, esigi, reclama l’eutanasia come un diritto inalienabile di chi voglia morire con dignità, senza terapie che ti allunghino artificialmente la vita e anche la sofferenza; il completamento dell’eutanasia a cui avevi dato inizio tu nel corso della tua vita iniziando a fumare sigarette, una dietro l’altra, e sempre di più, ogni giorno. Quando avevi iniziato a capire che la vita non val la pena di essere vissuta; che nessuno potrebbe sentire la mancanza di un paradiso o di un inferno, se non fosse stato messo a forza “in questa valle di lacrime”.

P.S.
Questo scritto non vuole indurre nessuno a fumare. E’ chiaro che nello scritto si evidenziano i danni provocati dal fumo. Ognuno ha il cervello per capire i danni provocati dal fumo. Io stesso sto provando a smettere.

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Anche in formato eBook Kindle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*