Fabrizio De André, video registrazione concerto tributo live

Fabrizio De André, video registrazione concerto tributo live

Clicca sull’immagine per il video


Sono passati anni da quella sera che feci quel concerto in onore di Fabrizio De André. Finalmente mi sono deciso a pubblicarlo sul web. Non l’avevo mai voluto fare prima, pur avendoci pensato, per tanti motivi: un po’ di pudore nell’accostare il mio nome a quello del Poeta genovese, paura di sfigurare nel confronto coi vari che si cimentano con le canzoni di De André, molti di loro anche virtuosi, etc.. Mi sono deciso a farlo presentandomi però per quello che sono. Non sono un virtuoso della voce come invece tanti altri, neppure un virtuoso della chitarra come altrettanti altri, io la chitarra la strimpello solo a casa mia, in genere. Non imito nessuno. Canto con la mia voce che è quella che è e vi accorgerete, se ascolterete la registrazione live, che non regge tutte le ventitré canzoni che ho cantato quella sera in due ore circa. Quindi vi prego di non fare paragoni col Mito, né con tutti coloro che hanno qualità migliori delle mie.
La registrazione riguarda la seconda parte del concerto tributo che avevo voluto chiamare “Parigi-Genova in ricordo di Fabrizio de André e degli chansonniers francesi”. Infatti la prima parte era dedicata soprattutto agli chansonniers francesi dai quali Fabrizio aveva succhiato il latte ai suoi esordi, ed anche ad alcuni altri bravissimi cantautori italiani che secondo il mio parere potevano far parte del club Parigi-Genova che avevo in qualche modo creato. Chissà che un giorno non pubblicherò anche quella.
Quindi, ripeto, non fate paragoni assurdi e prendetemi per quello che sono, uno a cui è sempre piaciuto cantare, ma l’ha sempre fatto solo come hobby, anzi, non l’ho fatto anche per molto tempo. In più ho sempre amato (e come non si può farlo) Fabrizio De André.
Ascolterete canzoni come Fiume Sand Creek, La guerra di Piero, Il gorilla, Un giudice, Via del Campo, la canzone di Marinella, La Canzone dell’amore perduto, Disamistade, La città vecchia, Suzanne, Dolcenera, Crêuza de mä, Bocca di rosa.
Importante leggere i titoli all’inizio del video per capire meglio il contesto in cui è avvenuto questo mio concerto tributo che ha avuto anche, come ospite importante, la mitica chitarra Esteve appartenuta al Poeta.
Grazie.

Gaetano Rizza (Clicca qui per vedere video su YouTube)

Gaetano Rizza
autore del romanzo Nato negli anni Cinquanta

Scegli carrello e il formato (cartaceo o ebook):

Oppure anche nei seguenti store online:
laFeltrinelli
LibreriaUniversitaria
Amazon.it
CreateSpace
Mondadori Store
Ibs.it
HOEPLI.it
Bookrepublic
e in tutte le librerie online, sia nel formato cartaceo che nel formato ebook.

Il libro parla di una vita vissuta tra vicende e vicissitudini dagli anni Cinquanta ad oggi. Inoltre parla dell’incontro dell’Autore con Roberto Vecchioni, dell’incontro con Dori Ghezzi per il patrocinio della Fondazione De André su alcuni concerti tributo organizzati e interpretati dal protagonista del libro, dei concerti stessi, di viaggi in moto in solitaria, di emozioni a 360°.

Vedi il trailer qui

Gaetano Rizza – Facebook
Gaetano Rizza – Libri, Narrativa, Musica, Suggestioni
Gaetano Rizza – Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*